Questo sito utilizza cookies per memorizzare informazioni sul tuo computer. Alcuni sono fondamentali per il funzionamento del nostro sito, altri ci aiutano a migliorare l'esperienza degli utenti. Utilizzando questo sito, acconsenti al posizionamento di questi cookies. Maggiori informazioni

Esercizi rachide cervicale

Esercizi rachide cervicale

Esercizi per dolori al rachide cervicale

Cervicalgia è una patologia frequente, sia nei giovani che nei meno giovani, e tutti sanno quanto sia fastidiosa. Il vantaggio è quello di potersi giovare con efficacia, di  esercizi per il rachide cervicale.


Esempi. Per altre immagini e spiegazioni vedi sotto


 I dolori al rachide cervicale, possono irradiarsi al braccio omolaterale, detta cervicobrachialgia, o verso il capo creando una tipica cefalea che va dalla  regione nucale fino alla sommità della testa. Dal collo i dolori possono irradiarsi anche a livello interscapolare. Altri sintomi possibili sono i capogiri e talora anche nausea. Le cause dei dolori cervicali sono notevoli. Vanno dalla artrosi, dalle discopatie  alle contratture muscolari scatenate da esposizioni al freddo o postura scorretta . A fronte di tanto dolore e limitazione funzionale, a volte bastano pochi esercizi per migliorare, o far scomparire i sintomi. Ma soprattutto l’esecuzione regolare di esercizi per la cervicale è in grado di prevenire le frequenti ricadute mantenendo le strutture vertebrali elastiche e mobili.

Importante, in generale, è fare movimenti lenti, mai bruschi. Se eseguiti velocemente , non solo risulteranno inefficaci, ma addirittura dannosi. Gli esercizi per il collo vanno eseguiti prevalentemente seduti poiché si possono avere capogiri con caduta a terra. Eseguire gli esercizi ottenendo una leggera tensione muscolare, ma senza avvertire dolore. Se compare dolore, esercitare meno tensione e se il dolore è forte, o compaiono capogiri, interrompere l’esercizio e consultare il medico.

In presenza di ernie discali, protrusioni o altri problemi ai dischi intervertebrali, occorre eseguire gli esercizi con molta cautela o chiedere pare al proprio medico.

 

ESERCIZI PER IL RACHIDE CERVICALE

 

Gli esercizi vanno eseguiti seduti, per evitare di cadere, e appoggiati allo schienale della sedia. Spalle rilassate. Durante l’esecuzione degli esercizi respirate tranquillamente e seguite le istruzioni dei singoli esercizi.

 

Esercizio n° 1

 Dalla posizione di collo eretto inclinare il capo verso destra e mantenere la posizione per 10 secondi. Ripetere l’esercizio verso sinistra. Ripetere la sequenza 3 o 4 volte.

 




Esercizio n° 2

Ripetere l’esercizio precedente e aiutarsi con la mano  per fare trazione sul collo, prima a destra e poi a sinistra. Mantenere sempre la posizione per alcuni secondi. Ripetere la sequenza 3 o 4 volte.

 





Esercizio n° 3

Dalla posizione di collo eretto, girare il collo verso destra e poi verso sinistra. Ogni posizione raggiunta va tenuta per alcuni secondi. Respirare lentamente. Ripetere l’esercizio 3 o 4 volte.

 






Esercizio n° 4

Ripetere l’ esercizio precedente aiutandosi con le mani a ruotare il capo prima verso destra e poi verso sinistra. Ogni posizione raggiunta va tenuta per alcuni secondi. Respirare lentamente. Ripetere l’esercizio 3 o 4 volte.

 





Esercizio n° 5